McG nel sottomarino di Hunter Killer

- Google+
Share
McG nel sottomarino di Hunter Killer

L'ultimo film che abbiamo visto di McG, regista di blockbuster hollywoodiani, è stata la commedia Una spia non basta, con Reese Witherspoon. Attualmente McG sta lavorando sulla postproduzione di un thriller scritto da Luc Besson, Three Days to Kill, con Amber Heard e Kevin Costner.

Il regista ora potrebbe salvare il progetto di Hunter Killer, un thriller bellico che si trascina da qualche tempo in cerca di cast e troupe. Tratto dal libro "Firing Point" di Don Keith e George Wallace, narra di un sottomarino dei Navy Seal che salva il presidente russo, nei guai dopo un colpo di stato che mira a innestare la III Guerra Mondiale.

In origine il film era stato offerto a Pierre Morel, Phillip Noyce e Antoine Fuqua, che vi avrebbe voluto Gerard Butler, da lui poi usato in Attacco al potere.



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento